martedì 7 luglio 2015

a volte ritornano...blogger risorte e cibi indigesti.

Dopo un anno di silenzio...anno difficile in cui ho fatto un lavoro serio...e si lo so...non avrei dovuto!!!Anno in cui, comunque, ho continuato a sperimentare ai fornelli... ecco il grande ritorno!!!
Ritorno fortemente auspicato da una mia collega-amica-super-fan che si è stufata di avere le ricette spiegate al volo mentre lavoriamo o scarabocchiate su pizzini volanti...

Ringraziate quindi Chiara e preparatevi a una valanga di ricette...perchè cpme detto prima...non è che non cucinavo...solo non avevo tempo di pubblicarle!!!
E fin qui...il ritorno dell blogger...ma che centrano i cibi indigesti???
Beh ho pensato che magari a qualcuno faceva piacere come gestire il ritorno di cibi buonissimi...ma diciamo...onnipresenti nella nostra giornata dopo averli mangiati.



                                                      CIPOLLA MIA PORTAMI VIA.
Per rendere meno forte e più digeribile la cipolla cruda...tanto buona nelle insalatine estive...
tagliatela a fettine sottili e immergetela in acqua fredda e aceto.






PEPERONATA MON AMOUR

Aggiungete alla peperonata in fase di cottura una patata a pezzetti...assorbirà il forte del peperone...unica avvertenza...non mangiare la patata, spugna di tutti i ritorni!!!





AUGURI ALL'ANGURIA
volete rendere l'anguria più digeribile e darvi anche un allure più chic???
Spremeteci sopra un po' di limone...asprigna, digeribile, fresca, chic!!!


mercoledì 11 dicembre 2013

Hamburger rustici funghi e zola

La prima ricetta pubblicata furono gli hamburger...oggi per il nuovo inizio una nuova ricetta di un hamburger un po diverso...un po più chic!!!
INGREDIENTI per uno chicissimo hamburger:
Una svizzerina di vitello
Funghi champignon
Prezzemolo, aglio
Pate d'olive
Gorgonzola
Pane integrale
PROCEDIMENTO RAPIDISSIMO: cuocete una svizzerina di vitello sulla piastra; nel frattempo fate un battuto con aglio e prezzemolo e fatelo dorare in padella con una noce si burro, aggiungete degli champignon a fette (io ho usato quelli surgelati!) E fateli insaporire!!!
Tagliate due fette di pane integrale (io l'ho fatto in casa con la macchina del pane!)...una fetta fatela abbrustolire nella padella dei funghi e sull'altra spalmate del paté d'olive!! Componete il panino e sulla svizzera versate della goegonzola precedentemente fusa! !!
Buon appetito!!!

La storia di Gioconda 2

Questa è la storia del perché è tanto che non scrivo e di come ho incontrato una nuova amica.
Iniziamo dall'inizio...in questi mesi non ho più scritto perché, lo ammetto non ne ho avuto il tempo! Mi sono laureata (wooow), mi sono abilitata (Wooow) e...e ho cambiato casa! ! E quindi ahimè ho dovuto lasciare Gioconda nel mio vecchio appartamento a cucinare prelibatezze per  qualcun'altro!  Bando ai sentimentalismi mi sono detta, casa nuova cucina nuova, vorrà dire che cambio nome al blog, sognavo moderne cucine ad incasso pluriaccessoriate; quando, un mio amico mi racconta l'ultima delle sue roccambolesche avventure (potrei scriverci un blog con le sue avventure,  ma che dico un blog...potrei scriverci una soap!)...e comunque, non perdiamo il filo! Questo amico si trova a dover cambiare casa e nella nuova sistemazione proprio non ci sta la sua seminuova cucina economica!  Le alternative sono abbandonarla al suo destino in un negozio dell'usato; smaltirla come un comune rifiuto ingombrante o condannarla ad una attesa infinita ib un polveroso magazzino.
Non potevo permettere tutto questo, e quindi eccomi qui ad iniziare una nuova avventura con Gioconda2: nelle sue vene scorrono elettroni e ha una grande ventola come polmoni, 4 grandi fuochi e una corrazza cromata; versione moderna della mia tanto amata Gioconda.
Ma non ho pregiudizzi, largo ai giovani, si accendano i fuochi e si inizi a cucinare!!!

lunedì 6 maggio 2013

Katie Shelly...semplicemente geniale!!!

Questo non è un post di cucina., o meglio lo è, ma non è un post in cui condivido una mia ricetta!!!
In questo post condivido con voi una scoperta recente..un'artista incredibile che ha illustrato le sue ricette preferite!!! Io la trovo semplicemente geniale!!!
http://www.katieshelly.com/95662/869276/work/picture-cook-a-graphic-cookbook

..................................una piccolissima anteprima rubacchiata!!!!

martedì 30 aprile 2013

insalata di arance...ma non proprio quella classica!!!

Io lo so da dove mi leggete e ho visto con mi somma gioia che in tanti mi seguite dall'estero...
Ecco che allora ho deciso di mettere una ricet
ta che è fin ridicola tanto è facile, ma che è buonissima, freschissima, italianissima!!!
su un piatto colorato l'effeto è più glamour, ma io ho preferito qualcosa di super tradizionale , come la ricetta!!!

Per un'insalatina per 4 persone:
togliete la buccia ad 2 aranci con un coltello affilato cosi da togliere anche tutto il bianco portando a vivo l'arancia... tagliatele a fettine sottili e mettetele su un piatto ben ordinate..faremo un'insalata a strati!!
Sopra le arance tagliate il cuore di un carciofo sottilissimo e, ancora sopra, il cuore di un finocchio con la mandolina (occhio alle dita!) , come tocco finale aggiungete qualche fettina sottilissima di cipolla rossa che da sapore e colore...condite il tutto con un filo d'olio, un pizzico di sale e qualche goccia di aceto balsamico!!

mercoledì 24 aprile 2013

POLLO ALLE MANDORLE a modo mio

Continuo con la mia vena creativa esotica...
Ieri sera il mio moroso è arrivato a casa con una vaschetta di sushi per l'aperitivo... <3
Dopo il sushi però mica potevamo mangiare a pasta al pomodoro...ci voleva qualcosa di orientale...allora armata di wok ho reinventato un super classico della cucina cinese con quello che avevo in casa..il risultato è stato super!!!

Ho tagliato a tocchetti del petto di pollo, io per 2 persone ho usato mezzo petto, ma fate voi in base a quanti siete e quanta fame avete!!!
Nel wok ho fatto soffriggere con un po' di olio extravergine d'oliva, mezza cipolla e uno spicchio d'aglio tagliato sottile, ho aggiunto una manciata di mandorle e quando la cipolla era diventata trasparente ho sfumato tutto con 3 cucchiai abondanti di salsa di soya...ho infarinato il pollo e l'ho aggiunto nel wok...(attenzione la farina gli fa fare un bel sughetto denso, ma rischia di attarsi alla pentola e bruciare...mescolate!!)
Ho fatto rosolare un po' la carne e poi ho aggiunto una tazzina di acqua calda, per farla cuocere senza bruciare...controllate la cottura del pollo, quando sarà cotto (10min circa!a tocchetti è rapido!) il piatto è pronto!!!
Io l'ho accompagnato ad un'insalata perchè il riso già era nel sushi, ma la morte sua è accompagnato al riso basmati!!!

Riepilogando: olio, cipolla, aglio, mandorle, salsa di soya e pollo....fatto!!!


muffin esotici....datteri e banane!!!

Dopo un lungo letargo piovoso e esamoso, ecco un risveglio esotico!!!
Questa ricetta è nata un po' per caso: dovevo finire i datteri di capodanno e l'uovo di pasqua...perchè ste cose vanno a finire così, si sa...durante le feste ci si ingozza, poi passato il momento, ci rimangono 10datteri (10 contati!!), un pezzetto d'uovo che inizia a fare la patina bianca e quindi va mangiato, ma il grosso bruffolo che campeggia in mezzo al tuo mento te lo impedisce ogni volta che ti specchi! Si però queste cose vanno mangiate, mica si possono buttare..guai!!!
Ed ecco che nascono i muffin esotici che un po' come la befana si portano via (gli avanzi) delle feste!!




Per 12 muffin
1banana matura, 10 datteri (ma anche 11 vanno bene!!), 20(?)gr di cioccolato a pezzetti, 50gr di olio di semi, 200gr di farina bianca 00, 80gr di zucchero di canna,un vasetto di jogurt, una bustina di lievito per dolci

Frullate la banana con lo jogurt e l'olio
Mescolate la farina, lo zucchero, il lievito, aggiungete i pezzetti di cioccolato e i datteri fatti a pezzettini.
Mescolate brevemente la parte liquida a quella solida...non troppo mi raccomando...come per tutti i muffin!!!

Porzionate nei pirottini e cuocete in forno caldo a 180° per circa 20/25 minuti....
(se volete fare una foto dei vostri muffin, fatela più bella della mia!! Ma è la sostanza che conta!!!)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget